mercoledì, 29 Maggio 2024

Con ONYON il self ordering arriva sulle spiagge italiane

Rivoluzionare il modo di vivere la spiaggia garantendo relax e comfort ai bagnanti e agevolando il lavoro dei professionisti. È con questo obiettivo che ONYON (On your own), l’applicativo di self ordering nato a Torino da un’idea di Marco Actis e Paola Lombardi (rispettivamente General Manager e COO), lancia il suo innovativo servizio di self ordering anche negli stabilimenti balneari.

In pratica, ONYON consentirà ai bagnanti di effettuare e pagare le ordinazioni senza allontanarsi dall’ombrellone, comodamente dal lettino o dall’area relax e via app. Il tutto è possibile grazie a un apposito QR code, che permette di accedere al menù (anche multilingua) e di ordinare e pagare anche in caso di conti separati direttamente dal proprio smartphone, in qualsiasi momento e in totale autonomia. L’app offre così la possibilità di vivere il mare in totale tranquillità, di godere di un servizio rapido e personalizzato e di ricevere le proprie consumazioni senza mai lasciare la spiaggia, riducendo inoltre i tempi di attesa e le code alle casse.

Ai vantaggi per i bagnanti si affiancano quelli per i professionisti del settore, perché l’implementazione dell’applicativo facilita e incentiva i riordini (fino a un +22%) anche quando il chiosco o il bar è affollato, aumentando così anche il valore dello scontrino medio (+12%), oltre che la disponibilità dei tavoli, quando a disposizione dei clienti, che si traduce nella possibilità di accogliere più persone e incrementare il fatturato. Allo stesso tempo, ONYON aiuta a facilitare il lavoro dei professionisti grazie all’integrazione continua di nuovi metodi di pagamento (carte di credito e di debito, Satispay, e presto Google Pay e Apple Pay) e alla feature multistampante, che consente di smistare gli ordini in ingresso tra i diversi reparti all’interno del locale così da organizzare al meglio le comande.

https://onyonapp.com

News Correlate