mercoledì, 19 Giugno 2024

Pulizia, buon cibo e al relax: ecco cosa cercano gli italiani in vacanza

Un sondaggio esclusivo sulle abitudini e preferenze di 5mila genitori in Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito ha rivelato che gli italiani sono i turisti più selettivi d’Europa. La ‘pulizia delle strutture’ è la massima priorità (59%), oltre a buon cibo e ristoranti (55%) e buon caffè (9%).

Il sondaggio, commissionato da Honda Europe, ha rivelato inoltre che gli italiani sono quelli più propensi a portarsi il cibo da casa (54%) e a spendere di più al ristorante, con una media di 321,21 euro a famiglia.

Con la più bassa percentuale di alcolici consumati a livello europeo (10%), bere non sembra essere uno dei passatempi prediletti dagli italiani in vacanza. Durante un soggiorno in una località turistica, per gli italiani è infatti più importante un buon caffè di un buon drink/alcolico (7%).
Hanno importanza anche la tranquillità e il relax, e sono quelli che, rispetto agli altri europei intervistati, hanno dimostrato di prediligere maggiormente un ambiente silenzioso (8%).
Oltre un quarto degli intervistati (27%) dà importanza alla comodità del letto mentre il cuscino personale risulta essere un componente essenziale della vacanza.

Gli italiani sono più propensi ad andare in crociera (19%) e meno a scegliere un appartamento in affitto (16%). Solo il 7% è andato in vacanza in roulotte, contrapposto all’imponente 36% del Regno Unito. Infine, gli italiani sono i più propensi a visitare musei e siti culturali (93%) e spendono di più in acquisti e souvenir, con una media di 188,80 euro a famiglia.

Decidere quale strada seguire è la principale causa di discussione in famiglia (23%), seguita dalla scelta di dove mangiare (20%) e dove parcheggiare (20%). Altro argomento di discussione è legato a ciò che si è dimenticati a casa (19%).

Anche che cosa mettere in valigia è motivo di litigio, con il 18% che si lamenta dei troppi bagagli al seguito. Più di un quinto (22%) ha dovuto rinunciare a portare qualcosa per aver messo troppo in valigia. Il 28% ha infilato a forza la valigia tra i sedili anteriori e il 24% tra quelli posteriori. Gli italiani sono anche i più propensi a portare in vacanza gli animali domestici (28%).

In termini di viaggio, gli italiani trascorrono in media 5,9 ore in auto verso la loro destinazione e altre 6,8 ore durante il soggiorno. In vacanza sono inoltre i più sanzionati per sosta vietata ed eccesso di velocità fra i cittadini europei, con una media di 52,46 euro di contravvenzioni a famiglia!

Il sondaggio rivela anche che, tra gli italiani che preferiscono andare in vacanza all’estero, la Francia è la destinazione turistica più gettonata, con il 43% che afferma di aver trascorso una vacanza nel Paese d’oltralpe. Gli italiani si recano anche molto volentieri in Spagna (32%) e Germania (22%), Regno Unito (22%), Grecia (21%), Svizzera (20%), Austria (19%) e Croazia (17%).

News Correlate