giovedì, 15 Aprile 2021

Essere al passo con la tecnologia anche in viaggio d’affari: i consigli di Booking

Il 97% dei viaggiatori riconosce nella tecnologia un valido aiuto nel prenotare un viaggio e il 18% di quelli business vedono il Wi-Fi gratuito come un servizio irrinunciabile e prioritario. Booking.com Business ha stilato una lista degli strumenti high-tech chiave che hanno trasformato il mondo dei viaggi professionali, da quelli che agevolano il processo di prenotazione a soluzioni integrate per la gestione delle spese di viaggio, per poi passare a gadget antistress e a hotel ad alta tecnologia con comandi computerizzati.

Per i viaggiatori d’affari lo smartphone diventa un accessorio significativo per conoscere il livello di traffico, i possibili annullamenti o ritardi del volo, prenotare il taxi o acquistare un biglietto, tutto con un tocco di dita. Avere accesso istantaneo alle informazioni che servono e la possibilità tangibile di effettuare modifiche mentre si è in viaggio rende quest’ultimo più semplice, solleva da inutile stress e, soprattutto, permette di risparmiare il tempo quando scarseggia.
Viaggiare leggeri è importante durante un business trip e spesso l’unico bagaglio che è concesso portare è quello a mano. Ecco dunque i 3 gadget di cui non si può fare a meno: caricabatterie da viaggio ad alta efficienza, per essere sempre reperibile; localizzatore GPS leggero e maneggevole per identificare il bagaglio e azzerare il rischio di perderlo; router WiFi portatile per creare la connessione wireless personale e rimanere sempre connesso.
Alloggi high-tech. Verificare le spese effettuate per i viaggi di lavoro può essere stancante e portare a qualche disattenzione, ma non con Expensify, l’app che permette di creare un report e di scannerizzare le ricevute direttamente dal telefono. Una volta terminato il viaggio, il report completo dei dettagli di spesa potrà essere inviato per e-mail al responsabile contabilità.
Relax a tutta tecnologia: durante un viaggio di lavoro dai ritmi sostenuti ritagliarsi un po’ di tempo per rilassarsi è fondamentale per ricaricare le batterie e alimentare quella produttività che consente di affrontare appuntamenti e riunioni interminabili.

News Correlate