giovedì, 13 Maggio 2021

Dove vanno e quanto spendono per le vacanze estive le famiglie italiane

Partire o non partire, questo è il problema delle famiglie italiane. Secondo il sondaggio di HomeAway, aumenta la propensione stessa a partire, espressa dal 90% degli intervistati, con 5 punti percentuali in più rispetto al 2014. La vacanza permette di trascorrere più di tempo con la propria famiglia e i propri bambini (65%), rendere felici i più piccoli (66%) e fuggire dalla routine (42%).
La scelta della destinazione, per quelli che partono, vede una chiara predilezione per l’Italia (66%); l’11% degli intervistati ha dichiarato che andrà all’estero, il 10% sia in Italia che all’estero e il 13% non ha ancora deciso dove andare. Il Belpaese come meta preferita dalle famiglie è inoltre cresciuta di 6 punti percentuali rispetto al 2014.
Secondo le rilevazioni dell’Osservatorio HomeAway, il protagonista indiscusso dell’estate 2017 è il mare. In particolare HomeAway segnala le destinazioni del Mediterraneo: Sicilia, Sardegna, Costiera Amalfitana, Puglia, Baleari e Grecia.
Per quanto riguarda la tipologia di struttura, hotel e casa vacanza si contendono il podio al primo posto, mostrando in entrambi i casi un lieve aumento percentuale rispetto al 2014. La casa vacanza rappresenta una soluzione particolarmente comoda per chi viaggia in famiglia, che significa in media 4 persone per il soggiorno estivo principale secondo gli intervistati. Le ragioni sono molteplici: il risparmio, la possibilità di condividere spazi più ampi in famiglia e/o con amici, l’uso di una cucina e la possibilità di portare con sé i propri animali domestici.
La durata media delle vacanze in famiglia è di più di una settimana, ovvero 11,4 giorni.
La spesa si attesta attorno ai 1.900 euro tutto incluso.

News Correlate