Volare di venerdì 17? Gli italiani dicono no

In Italia c’è molta superstizione per il numero 17 anche quando si tratta di viaggi: basti pensare che alcuni hotel italiani scelgono di non mettere a disposizione degli ospiti una stanza numero 17, così come alcune compagnie aeree non prevedono la fila 17. Inoltre, come rivela, un’analisi del motore di ricerca viaggi Kayak.it, le ricerche di voli con partenza venerdì 17 febbraio 2017 subiscono un calo del 21% rispetto a qualunque altro venerdì dello stesso mese. Sembra quindi che gli italiani preferiscano non mettersi in viaggio proprio nel giorno considerato il più sfortunato del calendario. 

“A volte le superstizioni sono così radicate in una cultura da arrivare a influenzarne le abitudini in ogni ambito, viaggi compresi. A chi, per motivi personali o di lavoro, sarà costretto a salire ugualmente a bordo in questa data “sventurata”, non resterà che armarsi del classico corno portafortuna napoletano e sperare di evitare almeno gli altri due sfortunati venerdì che cadranno nel 2017: il 17 marzo e il 17 novembre”, commenta Gurhan Karaagac, esperto di viaggio Kayak.

News Correlate