martedì, 23 Luglio 2024

Finlandia da vivere e da scoprire in autunno durante la ‘Ruska’

L’autunno è la stagione ideale per godersi la Finlandia con tutti i sensi. I caldi colori autunnali accendono le foreste di giallo, oro, arancione e rosso, il vibrante silenzio della natura riporta l’armonia: così la stagione del foliage mette in scena uno spettacolo naturale mozzafiato con i panorami del nord dipinti in toni morbidi e profondi. L’autunno è un periodo molto amato per il trekking e le escursioni, poiché la temperatura è ideale e la Ruska – termine che indica proprio il fenomeno del foliage – offre un’ambientazione magnifica.
Per godere al meglio di questo periodo straordinario e consentire agli appassionati di ammirare le sfumature autunnali, Visit Finland ha lanciato la Autumn Foliage Live Map che permette di essere sempre aggiornati e non perdersi uno dei fenomeni naturali più suggestivi al mondo.

La mappa digitale, infatti, si tinge in base al colore delle foglie sugli alberi nelle varie zone della Finlandia permettendo agli escursionisti di muoversi nel paese alla ricerca del foliage perfetto: dalla Lapponia alla regione dei laghi, l’intelligenza artificiale guida i visitatori prevedendo i punti in cui i colori sono più intensi e affascinanti.
In uno scenario così suggestivo, non ci si può limitare solo al trekking. Per questo, Visit Finland ha selezionato gli appuntamenti da non perdere e le migliori esperienze da vivere nel magico periodo della Ruska.
In autunno il bosco diventa un luogo magico e oltre a cambiare colore, offre anche delle sorprese tutte da gustare. I funghi, oltre ad essere buoni, sono anche affascinanti, si dice infatti che crescendo alla base degli arbusti creino una connessione fra alberi molto distanti tra di loro. Scoprire, imparare e apprezzare la sorprendente anima dei funghi circondati dalla foresta finlandese è un’esperienza imperdibile, soprattutto se a guidare i visitatori in questo meraviglioso percorso è Saimi Hoyer, personaggio molto noto in Finlandia e straordinaria esperta di funghi. L’esperienza è organizzata in collaborazione con l’hotel St. George di Helsinki, nel cuore della capitale finlandese.

L’autunno porta con sé un’esplosione di colori e un raccolto abbondante e se c’è un simbolo per eccellenza della stagione, è proprio la zucca. In Finlandia, più precisamente al giardino Rannikko di Halikko, esiste addirittura una settimana interamente dedicata all’iconico ortaggio. Dal 7 al 22 ottobre, in occasione di questo curioso appuntamento, i visitatori potranno ammirare le sorprendenti forme delle zucche presenti all’interno del parco e assaporare dolci e prelibatezze a base del gustoso frutto in loco o nei ristoranti e caffè della zona.

Uno degli eventi più attesi nella regione dell’arcipelago finlandese è l’Island Harvesrt Festival, la festa dedicata al raccolto. Un’iniziativa imperdibile che permette non solo di gustare i piatti tipici del territorio e i prodotti locali offerti direttamente dagli artigiani, ma anche di incontrare e parlare con le persone del posto per scoprire tutti i segreti e le curiosità riguardanti la regione e la sua storia.

Pochi lo sanno ma uno dei periodi migliori per assistere al magico spettacolo naturale dell’aurora boreale è proprio l’autunno! Spingendosi all’estremo nord della Finlandia, infatti, non solo è possibile ammirare il fenomeno ma, se si è abbastanza fortunati, ci si può godere anche la Doppia Aurora, ovvero il riflesso del cielo tinto di verde sulle superfici dei laghi quando non sono ancora ghiacciati. Un'esperienza mozzafiato che diventa ancora più memorabile se viene fatta galleggiando nelle acque gelide di uno dei tanti laghi finlandesi, ovviamente protetti da una muta.

Rilassarsi galleggiando in un lago a Rovaniemi, lasciarsi trasportare dall’acqua ghiacciata e ammirare la magia dell’aurora boreale: l’Autumn Aurora Floating è l’attività perfetta, un’esperienza unica e fuori dall’ordinario che concede un momento di relax sia all’anima che al corpo.
Partire alla scoperta di una nuova meta interiore salpando da Savonlinna e approdando in una delle splendide isole del Lago Saimaa per fare yoga a riva o sulle rocce che costeggiano l’immenso specchio di acqua cristallina, ammirando i colori dell’autunno.
Questa attività che permette di trascorrere una giornata immersi nel silenzio della natura e godersi la meditazione sotto i caldi raggi del sole, è una carica di pura energia. Un’esperienza riflessiva e profonda adatta a chiunque cerchi rifugio dai ritmi frenetici della città e dallo stress quotidiano.

In Finlandia da secoli si tramanda una tradizione gustosa e sostenibile legata alla pesca delle aringhe che contribuisce anche a preservare l’ecosistema naturale del Mar Baltico. In quanto parte del patrimonio enogastronomico del Paese, nel periodo autunnale un appuntamento decisamente imperdibile è la visita dello storico mercato delle aringhe di Helsinki, risalente al 1743. Qui il divertimento e la cultura locale incontrano il piacere del palato, regalando un’esperienza memorabile. Non a caso questo mercato è tra i più amati dai finlandesi e dai visitatori.

Per chi non ama particolarmente cucinare e ha la passione dei vini, l’ideale potrebbe essere l’escursione di Finland Naturally con degustazione nel bosco all’interno del Parco Nazionale di Nuuksio, vicino a Helsinki. Dopo una piacevole passeggiata nella foresta per entrare in contatto con la natura, sarà possibile ristorarsi con una tappa in un esclusivo wine bar immerso nel bosco. Qui, i sapori e i profumi del vino e della foresta vivono in simbiosi. L’escursione di due ore in compagnia di guide esperte offre un’inedita esperienza di viaggio.

News Correlate