giovedì, 22 Ottobre 2020

Gran Bretagna privatizza sua quota 40% di Eurostar

Il governo britannico ha messo in vendita la sua partecipazione del 40% nel consorzio Eurostar, il treno ad alta velocità che collega Londra con Parigi e Bruxelles, nel quadro di un'operazione di privatizzazione. Il governo spera di incassare alcune centinaia di milioni di sterline dalla vendita delle sue quote nell'operatore ferroviaria oltre-Manica, che ha recentemente annunciato un aumento del 10% dei suoi ricavi e del 5% del numero dei passeggeri rispetto all'anno precedente.

News Correlate