martedì, 21 Maggio 2024

Binter e Turespaña promuovono le Isole Canarie

Binter e L’Ente Spagnolo del Turismo promuoveranno congiuntamente le Isole Canarie in Italia, grazie a un accordo di collaborazione recentemente siglato. L’obiettivo è l’esecuzione congiunta di attività pubblicitarie e di marketing così come il supporto alla commercializzazione da parte di Binter e Turespaña. Tali attività hanno lo scopo di promuovere la destinazione Spagna e in particolare le Isole Canarie, nel mercato italiano, nonché il rafforzamento del  posizionamento delle destinazioni, prodotti ed esperienze turistiche spagnole e canarie. A tale scopo, è stata sviluppata la campagna ‘I colori delle Canarie’, nella quale ogni colore viene associato ad una destinazione o prodotto turistico delle Canarie.
Questa collaborazione con Binter deve essere intesa come la creazione di uno spazio di comunicazione, il cui obiettivo è trasmettere la diversità e la bellezza delle Isole Canarie e l’offerta di un’esperienza turistica unica per i visitatori delle Isole Canarie. L’obiettivo finale è godersi le isole fortunate e produrre un impatto positivo di questo turismo per la destinazione e i suoi residenti.

Questo accordo con la sede dell’Ente Spagnolo del turismo di Roma è il terzo siglato dal anno 2021, dopo Milano e Parigi. Ciò serve a sottolineare la fiducia riposta da Turespana nella compagnia, così come il successo ottenuto in seguito ai precedenti accordi. Binter collega ogni sabato l’arcipelago con due destinazioni in Italia: Firenze e Venezia. I voli per il capoluogo toscano sono programmati con partenza da Firenze alle 15:15 con arrivo alle Isole Canarie alle 18:45, invece per il ritorno le partenze da Gran Canaria sono programmate alle 9:30 e arrivo alle 14:30.
Binter offre ai passeggeri di queste tratte, gratuitamente, il collegamento di ulteriori voli verso qualsiasi altra isola delle Canarie, al fine di facilitare i trasferimenti verso qualsiasi destinazione dell’arcipelago.
Inoltre, Binter commercializza il prodotto Discover, uno scalo che consente ai passeggeri di tutte le rotte tra l’Italia e le Isole Canarie di godere di due isole nello stesso viaggio con un piccolo costo aggiuntivo. Al  momento dell’acquisto, il cliente potrà scegliere tra realizzare questo scalo all’andata o al ritorno, con un massimo di sette giorni.
Questo soggiorno può essere effettuato a Gran Canaria, e può essere abbinato con la destinazione finale su qualsiasi delle isole dell’Arcipelago dotate di aeroporto. In questo modo Binter rende più facile per i suoi passeggeri creare itinerari interessanti per conoscere, con soli 40 euro in più, due Isole Canarie nello stesso viaggio. Un vantaggio a cui molto pesto verranno aggiunte offerte esclusive in negozi, hotel, noleggio auto e ristoranti sull’isola in cui si realizza lo stopover.

News Correlate