sabato, 15 Giugno 2024

‘Feel Sabah, North Borneo’, svelata il rebrandig all’ITB

Non poteva esserci marketplace migliore di ITB Berlino 2023 per Sabah Tourism Board (STB) per lanciare il nuovo rebranding della destinazione: ‘Feel Sabah, North Borneo’. SBT opera sotto il diretto controllo del Ministero del Turismo, della Cultura e dell’Ambiente. La promozione “Feel Sabah” è stata sviluppata da STB mentre l’idea di incorporare “North Borneo” è stata suggerita dal Ministro Datuk Christina Liew che ha guidato la presenza di una delegazione di 10 membri a questo evento globale. Nel corso del lancio ufficiale del rebranding alla Messe di Berlino, dove si è svolto l’ITB, il Ministro Datuk Christina Liew ha affermato di ritenere appropriata l’adozione di questo tema promozionale per ragioni sentimentali e storiche. Ha sottolineato la volontà di comunicare alla comunità internazionale che il Sabah si trova nella parte settentrionale dell’isola del Borneo, con l’obiettivo di mettere sul tavolo del mercato europeo un ulteriore elemento di fascinazione.

“La denominazione ‘North Borneo’ (ora Sabah) suona esotica ed evoca sentimenti di nostalgia per questa destinazione. È anche di importanza storica, poiché lo stato era conosciuto come ‘North Borneo’ prima di ottenere la nostra indipendenza nel 1963. In molte parti del mondo, per quanto ne sappiamo, non si è mai parlato di Sabah nonostante decenni di promozione. Figuriamoci conoscere le nostre diverse attrazioni naturali e la fauna selvatica iconica. Siamo, inoltre, consapevoli che la menzione Borneo o Borneo settentrionale rappresenti un richiamo importante. Gli europei, in particolare, associano il Sabah al Borneo. Pertanto, siamo determinati a ribrandizzare la destinazione con ‘Feel Sabah, North Borneo’ per creare una nuova identità nel mercato dei viaggi m-  ha affermato la Signora Liew dopo il lancio . Sabah ospita spettacolari meraviglie naturali come il Monte Kinabalu, il bacino del Maliau e la punta del Borneo”.

Con la recente ripresa dei voli diretti internazionali, delle crociere e l’ottimismo sull’organizzazione di voli regolari o charter da nuove destinazioni, Liew ha affermato che Sabah punta a 2.2 milioni di arrivi per il 2023 e lavorerà per raggiungere 2.5 milioni di arrivi. “Se riusciamo a raggiungere la soglia dei 2.5 milioni, ciò indicherebbe un aumento del 45,35% rispetto ai 1.72 milioni di arrivi nel 2022. Per l’Europa i nostri principali mercati sono Germania, Francia, Paesi Bassi e Italia”.

News Correlate