venerdì, 4 Dicembre 2020

In Argentina voli sospesi fino all’1 settembre

Il governo argentino ha deciso che le operazioni di trasporto aereo nazionali e internazionali potranno riprendere normalmente l’1 settembre 2020. A tal fine, l’Amministrazione nazionale dell’aviazione civile, che ha poteri regolatori, ha stabilito che “le linee aeree che operano servizi di trasporti di passeggeri da, verso o dentro il territorio nazionale, potranno riprogrammare le loro operazioni regolari o sollecitare autorizzazioni per operazioni non regolari a partire dall’1 settembre”. Per cui le compagnie aeree sono autorizzate a commercializzare i biglietti per i loro voli a partire da quella data. La risoluzione ricorda comunque che, come avvenuto in queste settimane le compagnie potranno realizzare voli speciali ‘se formalmente autorizzati”. Ciò è avvenuto da e per varie destinazioni in queste settimane, fra cui con 4 collegamenti assicurati da Alitalia per rimpatriare italiani e portare argentini bloccati in Italia.

News Correlate