giovedì, 29 Ottobre 2020

Cuba, forte tempesta danneggia l’aeroporto di Santa Clara

Danni all’aeroporto internazionale di Santa Clara, a circa 400 chilometri ad est di L’Avana, sono stati causati da una tempesta che si è abbattuta sulla zona centrale di Cuba, descritta come “tipica” e associata all’estate, che comunque non ha provocato vittime o feriti.  “Il vento forte ha causato danni alle coperture del terminal e all’impianto elettrico. È stata riportata anche una caduta di grandine”, ha riferito il sito cubano d’informazione statale Cubadebate.

Fotografie pubblicate sul portale online mostrano i locali dell’aeroporto distrutti dal vento e dalla pioggia, soffitti smantellati e grandine. Altre località della zona centro-occidentale dell’isola, come Santa Cruz del Norte, Cabaiguán, Sancti Spíritus e Unión de Reyes, hanno riferito di maltempo che ha provocato danni. Il maltempo di domenica è stato registrato a circa tre mesi dal potente tornado che si è abbattuto sulle aree dell’Avana, che ha causato sette morti e circa 200 feriti, oltre a ingenti danni nell’area della capitale cubana.

News Correlate