lunedì, 22 Aprile 2024

Dal 15 luglio in Russia abolite restrizioni covid alle frontiere

La Russia eliminerà le restrizioni all’attraversamento delle frontiere legate al Covid a partire dal 15 luglio. Lo ha detto in un comunicato, citato da Interfax, il quartier generale per la risposta al coronavirus.
“Il quartier generale ha deciso che, a partire dal 15 luglio 2022, le restrizioni temporanee all’attraversamento del confine di Stato russo, che erano state emanate da risoluzioni governative a causa delle condizioni dell’epidemia, saranno revocate”. Inoltre è stato eliminato l’obbligo di fornire un test PCR negativo per il Covid-19 per i cittadini bielorussi che arrivano in Russia in aereo. Le rispettive modifiche saranno apportate in una risoluzione del capo del Servizio federale per la sorveglianza della tutela dei diritti dei consumatori e del benessere umano (Rospotrebnadzor).  “L’obbligo del test PCR rimarrà in vigore per gli altri cittadini”, ha dichiarato la sede centrale.

News Correlate