sabato, 25 Giugno 2022

Egitto pronto ad accogliere 200 mila turisti russi  

Kamel Abu-Ali, presidente dell’Associazione per gli investimenti nel turismo del Mar Rosso, ha previsto che l’afflusso di turisti russi riprenderà entro poche settimane e ha stimato che saranno tra i 200.000 e i 300.000 al mese i vacanzieri provenienti dalla Russia che torneranno a visitare l’Egitto dopo un blocco di quasi sei anni. Lo riferisce il sito Egyptian Street rilanciando dichiarazioni fatte al quotidiano Al-Masry Al-Youm.
Abu-Ali ha previsto che inizialmente gli arrivi saranno di quasi 150.000 turisti al mese. Giovedì il presidente russo Vladimir Putin aveva posto fine al divieto di voli charter dalla Russia verso l’Egitto in vigore da sei anni.  I collegamenti turistici erano stati sospesi dopo che un aereo Metrojet che trasportava turisti russi si era schiantato sulla penisola del Sinai nell’ottobre 2015, uccidendo 224 persone in un attentato rivendicato dall’Isis.

News Correlate