venerdì, 23 Ottobre 2020

Le Filippine tra le 100 destinazioni con il timbro ‘Safe Travels’ del WTTC

Il World Travel & Tourism Council (WTTC) è lieto di annunciare che in soli 3 mesi 100 destinazioni hanno acquisito il timbro “Safe Travels”, e che le Filippine sono entrate ufficialmente in questo gruppo, come centesima destinazione.

Il WTTC, che rappresenta il settore privato dei viaggi e del turismo a livello globale, ha lanciato all’inizio dell’anno la prima certificazione di sicurezza e igiene di rilevanza mondiale e oggi, il timbro di ‘Safe Travels’ ha raggiunto il suo primo importante traguardo.

La certificazione, che è stata sviluppata per ripristinare la fiducia nei viaggiatori e per rilanciare il settore dei viaggi e del turismo, viene ora utilizzata anche da importanti destinazioni turistiche come Maldive, Bermuda, Namibia, Uganda e Montenegro.

Il marchio consente ai viaggiatori di individuare tutte le mete che hanno adottato protocolli

standardizzati per la salute e l’igiene, in modo che, una volta partiti, possano vivere dei viaggi sicuri. Questa strategia del WTTC, oltre a rimanere nella storia ha ricevuto anche il sostegno dell’Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite (UNWTO).

Oltre 200 amministratori delegati, tra cui alcuni dei principali gruppi turistici del mondo, hanno subito accolto i protocolli e le linee guida dettate dal forum, per ripristinare il settore dei viaggi e del turismo. Gloria Guevara, Presidente e CEO di WTTC, ha dichiarato: “Siamo lieti di vedere che la nostra iniziativa sia di grande successo tra le destinazioni di tutti gli angoli del globo. Le 100 destinazioni che con orgoglio utilizzano la certificazione stanno lavorando insieme per ricostruire la fiducia dei consumatori in tutto il mondo. Diamo il benvenuto alle Filippine, una destinazione incredibile e sede di alcune delle isole più belle del mondo, come nostra 100a destinazione, così come alle altre famose mete di Turchia, Egitto, Indonesia e Tunisia. Man mano che il timbro continua a guadagnare popolarità, i viaggiatori saranno più facilmente in grado di riconoscere le destinazioni che hanno accettato diseguire i protocolli comuni, e che incoraggiano il ritorno dei viaggi sicuri in tutto il mondo. Il successo del timbro “Safe Tarvels” è importante non solo per i paesi e le destinazioni, ma anche per i viaggiatori e per le 330 milioni di persone in tutto il mondo che lavorano e dipendono dal settore turistico”.

“Il Dipartimento del Turismo Filippino è particolarmente lieto di ricevere il marchio WTCC “Safe Travels perché la riapertura sicura e graduale delle nostre destinazioni turistiche è il nostro obiettivo. Desidero ringraziare WTTC per aver riconosciuto i nostri sforzi nel mettere in atto politiche e protocolli di salute, sicurezza e igiene, che abbiamo confrontato con le migliori pratiche globali e allineato con gli standard WTTC. Il marchio ‘Safe Travels’ incoraggerà ulteriormente i nostri partner ad aderire agli standard dettati dal forum e ci aiuterà a riconquistare la fiducia dei viaggiatori, in modo da poter riavviare il turismo e preservare e sostenere i posti di lavoro”, ha detto Bernadette Romulo-Puyat, segretaria del dipartimento del turismo delle Filippine.

News Correlate