giovedì, 13 Maggio 2021

Londra reintroduce quarantena per arrivi da Svizzera, Repubblica Ceca e Giamaica

Il governo britannico ha reintrodotto la quarantena precauzionale obbligatoria di 14 giorni per chiunque arrivi o torni nel Regno da Svizzera, Repubblica Ceca e Giamaica, sullo sfondo dei segni di ripresa dei contagi da coronavirus – alimentata soprattutto dai flussi turistici – in vari Paesi del mondo. La decisione è stata formalizzata dal ministro dei Trasporti, Grant Shapps, che ha viceversa decretato la fine d’ogni restrizione per chi sbarca da Cuba, dove l’infezione appare di nuovo sotto controllo.

La quarantena era stata introdotta sui viaggi da tutti i Paesi del mondo, salvo l’Irlanda, verso fine luglio e revocata per una settantina di nazioni (tra cui l’Italia) tre settimane dopo. In seguito è stata tuttavia ripristinata per una decina di nazioni (incluse le tre di oggi ed esclusa l’Italia), mentre negli ultimissimi giorni pure il Regno Unito ha iniziato a far registrare un nuovo rimbalzo all’insù del totale giornaliero dei casi diagnosticati di Covid-19.

News Correlate