mercoledì, 23 Settembre 2020

A Parigi nuova era per il Velib’: arriva il modello elettrico 

Dopo dieci anni di onorato servizio, il Velib’, il servizio di bike-sharing tra i fiori all’occhiello di Parigi, cambia look. La sindaca, Anne Hidalgo, ha presentato i nuovi modelli che verranno progressivamente introdotti nella capitale e in tutta la regione Ile-de-France.

Due le bici: la prima, di colore grigio-verde, è la classica bici a pedali a dire il vero piuttosto simile al vecchio Velib’. La vera novità è quella turchese, che rappresenta circa 1/3 della nuova flotta ed è dotata di un sistema di assistenza elettrica. Il Velib’ elettrico può raggiungere i 25 km/ora per un’autonomia massima di 50 km. Le nuove bici sono inoltre più leggere rispetto alle vecchie, 20 kg contro i 22,25 kg. Sono anche connesse con un sistema Bluetooth che consente agli utenti di conoscere durata di locazione e distanza percorsa. Il Velib’ del futuro è prodotto da Smoove, un piccolo gruppo di Montpellier, che è riuscito a strappare l’appalto a JCDecaux, il colosso che da dieci anni gestiva il servizio nella capitale.

“E’ un’alternativa a chi vuole rinunciare alla propria auto”, ha auspicato la Hidalgo, nel corso della cerimonia di presentazione su una pista ciclabile di Parigi.

News Correlate