venerdì, 22 Gennaio 2021

Raffica di scioperi in Gran Bretagna per Natale, coinvolti 18 aeroporti

Si allarga ancora lo spettro degli scioperi di Natale che incombono sulla Gran Bretagna, soprattutto nel settore dei trasporti. L’ultimo annuncio arriva dalle sigle sindacali di circa 1500 addetti al check in, allo scarico bagagli e ai cargo di 18 aeroporti del Regno Unito, secondo quanto riferisce la Bbc, con la proclamazione di 48 ore di astensione dal lavoro a partire dal 23 dicembre, salvo svolte negoziali nei prossimi giorni.    

La vertenza salariale negli scali si aggiunge a quella dei piloti della Virgin Atlantic e di alcune migliaia di dipendenti del personale di cabina di British Airways, che hanno pure annunciato scioperi natalizi. Mentre sono da tempo sul piede di guerra i lavoratori di diverse ferrovie privatizzate e si stanno mobilitando quelli della Royal Mail, le poste britanniche. 

News Correlate