martedì, 26 Ottobre 2021

Sito e tour in lingua italiana per un viaggio alle Isole Cook

Sono sempre più numerosi i turisti europei che scelgono le Isole Cook come punto di partenza per scoprire la Polinesia Neozelandese, e il mercato italiano si conferma tra i principali, con una stima annuale di oltre mille arrivi. Proprio per questo motivo, l’Ente del Turismo delle Isole Cook ha attivato una serie di novità per organizzare al meglio i soggiorni. Innanzi tutto c’è il sito ufficiale in italiano dell’Ente del Turismo delle Isole Cook, con informazioni, immagini, video clip, tra cui panoramiche dall’alto realizzate con i droni.

L’Ente ha lanciato anche una nuova guida sulle 15 isole della Polinesia Neozelandese, per la prima volta in lingua italiana e sempre con i temi del nuovo brand. La brochure di 112 pagine, scaricabile in versione digitale dal sito www.cookislands.travel insieme ad una specifica sui viaggi di nozze, include le mappe delle isole principali, le guide ai ristoranti, le descrizioni delle escursioni e diverse informazioni utili. Le agenzie di viaggio possono ordinare la guida scrivendo a [email protected] A tutto questo, si aggiunge lo sforzo di Turama Pacific Travel Groupche, oltre all’impiego in loco di staff italiano e all’assistenza in lingua, per la stagione 2016-2017 s’impegna ad offrire quattro nuovi tour in lingua italiana: Alla Scoperta di Rarotonga!; Rarotonga: tra Mito e Leggenda; Rarotonga: tra Terra e Mare; Arte e Artigianato di Rarotonga. “Con queste novità, l’Ente del Turismo delle Isole Cook intende aiutare tour operator ed agenzie di viaggio a gestire al meglio il crescente interesse dei consumatori per la destinazione” ha affermato Nick Costantini, GM Southern Europe per Cook Islands Tourism Corporation.

L’Ente ha ora nuovi ed utili strumenti da affiancare ai canali social, sui quali continua ad investire molte energie, in particolare le pagine in lingua italiana su Facebook & Instagram, con hashtag #IsoleCook. Cividin Viaggi propone il pacchetto Rarotonga e Aitutaki di 6 notti comprendente: voli a/r in economy con Qantas/Air New Zealand, 3 notti a Rarotonga presso il boutique hotel Manuia Beach nella Beachfront Suite con la prima colazione inclusa, 3 notti ad Aitutaki presso il boutique hotel Etu Moana nella Absolute Beachfront Villa con la prima colazione inclusa, 1 day use a Rarotonga presso Islander Resort, Trasferimenti da/per l’aeroporto, safari a Rarotonga in fuoristrada e serata con cena e danze polinesiane e crociera nella laguna di Aitutaki con pranzo incluso. Le quote partono da 3.300 euro a persona e le prenotazioni devono avvenire entro il 20 dicembre. Per info: www.cividin.it – Tel: 040 3789344 – email: [email protected]

 

News Correlate