martedì, 7 Dicembre 2021

Rio già pronta all’afflusso di turisti per Mondiali prima e poi Olimpiadi

L’obiettivo è arrivare entro il 2020 a 10 milioni di turisti stranieri

A Londra le Olimpiadi non sono ancora cominciate che Rio de Janeiro è già pronta per l'edizione 2016. In occasione dell'inizio dei Giochi nella capitale britannica, infatti, l'Embratur, l'ente nazionale per il turismo brasiliano, lancia una campagna pubblicitaria da 40 milioni di dollari per promuovere nel mondo l'immagine del paese che oltre a Rio 2016 organizzerà anche i Mondiali di calcio del 2014.
Le proiezioni parlano di 600mila turisti stranieri in Brasile per il Mondiale di calcio, il 25% dei quali si prevede che visiterà non solo una o due città sedi di partite ma anche altre destinazioni.
Per quella che invece vuole essere un'edizione dei Giochi da ricordare per sempre ed anche "la grande celebrazione olimpica di tutto il Sudamerica", ovvero Rio 2016, sono attesi 380mila turisti dall'estero ai quali la metropoli carioca ha tutte le intenzioni di mostrare che è davvero la "cidade maravilhosa". 
"Con questa campagna vogliamo far capire – spiega Marcelo Pedroso, direttore dei mercati internazionali di Embratur – che il Brasile non è solo calcio e samba, che pure ci piacciono molto, ma tante altre cose. Voi italiani lo sapete, ma non per tutti è così, basti pensare a quanti americani hanno ancora la mente piena di stereotipi sul Brasile e magari pensano che la nostra capitale sia Buenos Aires". 
L'Embratur, ma con l'appoggio totale del governo, garantisce e ha già cominciato anche un costante monitoraggio dei prezzi degli alberghi, "per stabilire un limite massimo da non oltrepassare", spiega Pedroso, affinché non si ripetano casi come quelli delle tariffe quadruplicate in Sudafrica nel 2010 o in Polonia ed Ucraina agli Europei di calcio di quest'anno.
L'obiettivo è di arrivare, entro il 2020, a dieci milioni di turisti stranieri contro i 5,4 di oggi, con un giro di affari che passerebbe dai 6,7 miliardi di dollari incassati nel 2011 a 15 miliardi. Le previsioni indicano in 3 milioni il numero di turisti brasiliani che si sposteranno all'interno del loro paese in occasione dei Mondiali.  

News Correlate