martedì, 25 Giugno 2024

Travel Hashtag, Expo 2020 Dubai ‘uno stimolo per ripresa settore’

L’Expo 2020 ha dimostrato al mondo cosa sono oggi gli Emirati Arabi Uniti, facendo di Dubai un esempio sulla gestione di turismo e pandemia. È quanto è emerso durante la 6^ edizione della conferenza itinerante di ‘Travel Hashtag’, dove si è parlato della ripresa di viaggi e turismo post Expo 2020.
”Expo Dubai 2020 ha risposto oltre le attese, dimostrando di essere la cornice ideale per iniziative di networking”, così Nicola Romanelli, presidente di Travel Hashtag, ha sintetizzato gli interventi dei dieci ospiti intervenuti presso la sede del TO Tourmeon a Dubai. Per Paolo Glisenti, commissario generale per la partecipazione dell’Italia a Expo 2020 Dubai, l’esposizione universale, ”ha segnato il punto di svolta che fa degli Emirati Arabi Uniti e di Dubai l’hub di connessione e di riferimento per l’intera regione”.
Giorgio Palmucci, presidente di ENIT è convinto che Expo 2020 Dubai ”ha permesso al mondo di risintonizzarsi sul nostro Paese”.
Intervenuti anche Antonella Cataldi, country manager di Etihad Airways; Andrea Mereghetti, titolare del gruppo Dreamsteam; Aurelio Giraudo, cluster general manager di Accor; Flavio Ghiringhelli, country manager Italy di Emirates; Andrea Camaiora, general manager di Vivaticket UAE; Enrico Gallorini, CEO di GRS Research & Strategy e Andrea Bosetti, titolare di Marketing Digital Mind. L’evento di Travel Hashtag, è stato organizzato in collaborazione con Tourmeon, Etihad Airways, Vivaticket, GRS, The First Collection, Wyndham Dubai Marina, Tryp by Wyndham, Gran Millennium Business Bay, Marketing Digital Mind e Dreamsteam, con il patrocinio dell’Agenzia Nazionale del Turismo e Dubai Tourism.

News Correlate