lunedì, 25 Gennaio 2021

750 mila turisti cinesi a Expo 2015 grazie ad Alessandro Rosso

Sono attesi 750 mila visitatori cinesi in Italia grazie ai pacchetti turistici dedicati ad Expo Milano 2015 realizzati da Alessandro Rosso Group in collaborazione con la società cinese Boya Investment Consulting. Sarà questo uno dei primi passi per il raggiungimento dell'obiettivo di portare un milione di cinesi all'Esposizione Universale. Alessandro Rosso Group infatti è il fornitore ufficiale del Padiglione Cinese ad Expo 2015 per eventi, DMC service, viaggi e servizi di accoglienza, nominato dal Consiglio Cinese per la Promozione del Commercio Internazionale (CCPIT).
Un padiglione che sarà animato per 6 mesi da un ricco calendario di eventi. Lo spazio sarà diviso in 4 temi: il primo è il cielo in cui verranno rappresentate le 24 fasi del calendario lunare che simboleggiano l'armonia tra uomo e natura. Il secondo tema è l'uomo stesso, con differenti oggetti tipici che rappresentano diverse attività legate all'agricoltura e al cibo, come il raccolto, il the ed il riso. Segue la terra, con i differenti panorami cinesi che verranno presentati su uno schermo, con strumenti multimediali. Infine sarà l’armonia, con l'equilibrio tra natura e ricerca, per uno sviluppo sostenibile. Le mascotte sono 2 personaggi: ‘He-he’ e ‘Meng-Meng’. 
“Essere riconosciuti come fornitori ufficiali da un paese come la Cina in un appuntamento cosi importante a livello economico e logistico – sottolinea Alessandro Rosso, presidente del gruppo – valorizza il lavoro fatto da tutta la nostra squadra, per una vetrina internazionale unica. Collaborare con i protagonisti di Expo Milano 2015 al fine di portare in Italia nei 184 giorni dedicati all’Esposizione Universale oltre 750.000 persone dalla Cina mi fa capire quanto potenziale abbia la nostra Italia”.

News Correlate