domenica, 17 Gennaio 2021

Non solo tecnica e cultura per i direttori dei marina resort

In un contesto di profondo cambiamento del porto turistico divenuto ormai un ‘villaggio’ che rappresenta la porta di ingresso al territorio, il direttore del porto è a tutti gli effetti un manager le cui capacità tecnico/nautiche rappresentano solo una parte del vastissimo bagaglio di competenze che deve possedere. Non a caso si è rivelato un successo la prima edizione del Master in “Marina Management” tenutosi presso la Luiss di Roma in collaborazione con Assomarinas. Tanto che a novembre partirà la seconda edizione.  

“Spaziare dall’analisi del territorio in cui costruire il porto all’avviamento dello stesso – spiega Fabrizio Maglietta, owner di Marina Sud Cantieri di Pozzuoli – non può che dare un bagaglio notevole di conoscenza ai direttori delle future marine”.

Il Marina Manager moderno deve avere infatti solide conoscenze giuridiche, commerciali, contabili, legali, assicurative e di marketing. E il corso si prefigge di fornire proprio questi indispensabili strumenti.

La seconda edizione dell’Executive Master Marina Management, realizzata in collaborazione con la società di consulenza ESEAR – Marina Management Solutions e con il patrocinio di Assomarinas, Federturismo, Ucina e Osservatorio Nautico Nazionale, si svolgerà a Roma, nella sede della Luiss Business School di viale Pola, 12, dal 6 novembre 2014 al 28 marzo 2015 per un totale di 203 ore di formazione. Il percorso formativo è rivolto a giovani professionisti con almeno 1 o 2 anni di esperienza che vogliano accrescere le proprie competenze in questo ambito.

Per maggiori informazioni: tel. 06.85222.239/256 – acavicchia@luiss.it.

www.lbs.luiss.it/catalogo/marina-management

News Correlate