mercoledì, 21 Aprile 2021

Assonautica, Acampora al timone dell’Economia del Mare

Giovanni Acampora, presidente della Cciaa di Frosinone-Latina, vicepresidente Unioncamere Lazio e presidente Confcommercio Lazio Sud, è stato eletto a Roma presidente nazionale di Assonautica. Un’elezione avvenuta all’unanimità, con la totale condivisione da parte di tutti i soci e delle Assonautiche territoriali, del sistema camerale e di Unioncamere Nazionale; apprezzato l’intervento del Segretario Giuseppe Tripoli che ha rimarcato i temi della Blue Economy e delle filiere dell’economia del Mare.
Fanno parte del Consiglio Direttivo per il prossimo quinquennio Ciulla Andrea, Dal Buono Paolo, D’Amore Antonio, De Gioia Roberto, Del Principe Amedeo, Di Filippo Francesco, Gargano Giovanni, Lupi Enrico, Malorgio Vinicio Mauro, Masiero Marino, Pesto Fabio, Rosito Alba, Sabatini Gino e Senes Italo.

Il Collegio dei Revisori è composto da Salvatore Di Cecca con funzioni di Presidente, Marco Di Nucci, Alessandro Fasciani e come membri supplenti Dario Pettinato e Maria Teresa Corrado. Il Collegio dei Probi Viri è costituito da Liliana Cataldi con funzioni di Presidente, Ernesto Schiano e Paolo Gamba e membri supplenti Ferdinando D’Urgolo e Andrea Di Croce.

“La mia elezione – ha detto Acampora – arriva in un momento fondamentale, di ‘cambiamento epocale’ per l’Assonautica, che arriva al suo 50° anno di attività, dove con un senso pragmatico porteremo l’Associazione ad essere il vero braccio operativo di tutto il sistema camerale nazionale e delle Assonautiche locali, così da assistere le imprese attraverso azioni, progetti ed interventi di semplificazione amministrativa, piani di investimento in innovazione tecnologica, di processo, di prodotto ed i tipo organizzativo, di sviluppo industriale e commerciale, per mezzo di comportamenti sostenibili, ecocompatibili ed innovativi, facilitando e promuovendo, nel contempo, fenomeni di aggregazioni di piccole e medie imprese operanti nelle filiere produttive legate alla risorsa ‘Mare’”.

L’Assonautica, con Acampora al timone, andrà ad elaborare la propria azione sotto l’egida dell’innovazione tecnologica e dello sviluppo sostenibile, funzionali ad un rilancio occupazionale dei territori ed alla nascita di realtà imprenditoriali Green oriented, con anche azioni di divulgazione scientifica per la presentazione di progettualità tecniche di interesse strategico e trasversale al settore dell’Economia del Mare.

News Correlate