lunedì, 25 Ottobre 2021

Federcongressi: Franceschini appoggi progetto Convention Bureau

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta di Mario Buscema, presidente Federcongressi&eventi a nome di tutta l'associazione al nuovo ministro dei Beni Culturali e del Turismo Dario Franceschini.
"Mi congratulo con Franceschini per la sua nomina al dicastero. Devo tuttavia segnalare che è il terzo ministro a cui mi rivolgo da quando sono presidente di Federcongressi&eventi, e lo sono da meno di un anno: per cui il mio primo auspicio è di poter finalmente contare su un interlocutore istituzionale duraturo, con cui realizzare programmi di lungo corso.
Auspico poi che il nuovo ministro voglia finalmente operare con determinazione a favore del segmento congressuale, tradizionalmente considerato all'interno di un comparto assolutamente strategico per la nostra economia, qual è il turismo. Da pochissimo era iniziato un positivo confronto con il ministro Massimo Bray, che speriamo il ministro Franceschini voglia riprendere quanto prima.
In particolare gli chiedo sin da ora di confermare l'avallo al progetto per la costituzione di un Convention Bureau privato che stiamo finalizzando unitamente a tutte le associazioni di categoria con cui condividiamo il Tavolo per il rilancio della congressualità italiana. 
Coincidenza vuole che la settimana entrante, venerdì 28 febbraio, sia stata convocata presso la sede dell'Enit a Roma la riunione del Comitato Nazionale sul Turismo Congressuale, che di questo Tavolo rappresenta la governance. All'ordine del giorno c'è proprio la proposta per la costituzione del Convention Bureau. Potrebbe essere questa l'occasione per un primo contatto col nuovo ministro".

News Correlate