mercoledì, 23 Settembre 2020

Nessuna offerta per la privatizzazione di Air India 

Il governo indiano ha annunciato che, alla scadenza dei termini posti, non ha ricevuto nessuna manifestazione di interesse per l’acquisizione di quote della compagnia Air India in via di privatizzazione parziale. L’assenza di pretendenti all’ingresso nel pacchetto azionario della compagnia aerea è stata confermata in un tweet del ministero dell’Aviazione civile.

“Come informato dal Consigliere della transazione, non abbiamo ricevuto alcuna risposta per la espressione di interesse al disinvestimento strategico di Air India”. Ulteriori passi nel processo, ha aggiunto il ministero, “saranno decisi in modo appropriato in futuro”.

Il governo indiano ha deciso di cedere il 76% della compagnia, appesantita da un importante debito, trasferendone il controllo a operatori privati. L’operazione riguarda Air India, la sua filiale low cost Air India Express, e la società Air India SATS Airport Services Pvt Ltd.

News Correlate