giovedì, 5 Agosto 2021

Sicurezza e flessibilità: così riparte la mobilità nel post-covid

Sicurezza, sanificazione e flessibilità: sono queste le parole chiave delle compagni di trasporto per assicurare ai passeggeri una ripresa dei viaggi in piena serenità. E’ quanto è emerso dalla tavola rotonda dal titolo “Come sarà la mobilità in sicurezza?”, che stamattina ha aperto la seconda e ultima giornata di lavori della “Spagna Virtuale Face 2 Face 2021”, l’evento B2B organizzato dall’Ente Spagnolo del Turismo nel quale gli agenti di viaggio italiani hanno l’opportunità di incontrare più di 50 professionisti spagnoli, fra enti di promozione delle principali destinazioni, DMC, alberghi, guide turistiche ed altri professionisti del turismo.

La voce degli operatori delle compagnie aeree è unanime: volare è sicuro, lo era anche durante la pandemia, e ora con la grande diffusione dei vaccini, lo è ancora di più. Gli aerei infatti dispongono dei filtri hepa, gli stessi utilizzati nelle sale operatorie, che assicurano il ricambio di aria ogni 3 minuti.

Iberia ad esempio garantisce il rispetto del distanziamento già in aeroporto con l’utilizzo degli schermi al momento dell’imbarco, dove tra l’altro a Madrid vengono utilizzati i finger per garantire un imbarco sicuro; in aereo la mascherina obbligatoria e distribuzione di un fazzoletto sanificato per lavarsi le mani, infine dopo ogni volo è prevista sanificazione e igienizzazione dell’aereo.

“Ogni notte – racconta Valeria Rebasti di Volotea – sanifichiamo gli aerei e tra un volo e l’altro gli assistenti di volo fanno un’ulteriore pulizia delle parti toccate dai passeggeri”.

Air Europa annuncia invece che il covid ha accelerato alcuni processi già in atto, ad esempio, per tranquillizzare i passeggeri abbiamo operato aggiustamenti a livello di flotta, anticipando la dismissione degli aeromobili più anziani.

Silvana Napolitano di Vueling si è invece soffermata sul concetto di flessibilità: “con il nuovo servizio flexi pax si può integrare la modifica per quel che riguarda destinazione, data, nome passeggero o addirittura annullare il volo fino a 48 ore prima in cambio di un voucher, questa flessibilità vale anche in caso di positività del passeggero”. Ha poi annunciato alcune novità per la summer 21: “dalla nostra base di Firenze dal 21 giugno voleremo per Olbia e dal 16 luglio per Lampedusa; inoltre da Fiumicino si aggiunge il volo diretto Roma-Gran Canaria con frequenza settimanale ogni domenica per tutta la stagione estiva.

Air Europa prevede a livello tariffario cambi illimitati per incentivare le vendite mentre per quanto riguarda l’operativo, dal 1 luglio raddoppieranno le frequenze verso Madrid da Malpensa e Fiumicino, al momento c’è solo un volo giornaliero da ciascuno aeroporto.

Volotea, che si augura che la Spagna torni a essere la destinazione preferita dagli italiani, ha anticipato la novità del volo Venezia-Minorca e a partire da settembre un nuovo volo per Bilbao, destinazione dove si prevede più traffico nel periodo post estivo. Inoltre ha anche ampliato le possibilità di flessibilità. Con la tariffa flex, che va acquistata a parte, sono inclusi cambi fino a 4 ore prima del volo mentre il biglietto normale acquistato entro fine giugno prevede modifiche gratuite per chi vola entro il 30 settembre.

Per garantire un aumento delle prenotazioni con fiducia, Iberia prevede cambi voli senza penalità. Inoltre per la compagnia l’Italia resta un mercato particolarmente importante, su cui già quest’estate opera con il 60% dell’offerta, con 3 voli al giorno per Madrid da Roma Fiumicino e Linate, 2 da Bologna, Venezia e 1 da Firenze, Torino, Cagliari, Palermo e Napoli. Da Madrid previsti naturalmente i voli in connessioni diretti a Gran Canaria e Tenerife mentre i voli per Latino America sono più limitati per le restrizioni attuali.

Sulla stessa scia anche l’organizzazione delle compagnie che operano via mare. “Anche le navi viaggiano in sicurezza – sottolinea Francesca Marino di Grimaldi Lines -per tutto il periodo del lockdown abbiamo continuato a viaggiare e abbiamo sempre garantito i collegamenti Italia-Spagna per le merci ma anche per i passeggeri che dovevano rientrare per motivi di sicurezza. Rispettiamo i protocolli di sicurezza europei, e adottiamo anche procedure aggiuntive, distribuiamo mascherine e guanti gratis a passeggeri e drivers, svolgiamo procedure di sanificazione delle aree comuni e delle cabine. Inoltre, le navi per struttura e caratteristiche garantiscono il naturale distanziamento sociale. Infine, i passeggeri fanno il check -in direttatmente in auto riducendo così le file per arrivare a bordo. Anche prenotando con noi garantiamo la massima flessibilità, con la forumula del prenota senza pensieri per cambiare fino 48 ore per un nummero illimitato di volte per qualunque tariffa. Dal 2004 operiamo verso la Spagna con navi moderne e assicuriamo agevolazioni ai passeggeri che vogliono proseguire per le Baleari”.

News Correlate