Trasporto aereo in crisi, Mit conferma Fondo Solidarietà 

Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti ed Ugl trasporto Aereo hanno incontrato, nell’ambito dell’Osservatorio Nazionale di Settore, le associazioni datoriali in rappresentanza di tutte le aziende del comparto, per affrontare l’emergenza “coronavirus” e ragionare sugli interventi strutturali necessari al settore.

Il confronto ha prodotto un documento unitario contenente le richieste urgenti, imprescindibili ed indispensabili per la salvaguardia dei posti di lavoro ed il sostegno alle imprese, che è stato inviato al Presidente del Consiglio ed ai Ministri interessati.

Il tema della emergenza – trasporto aereo è stato inoltre oggetto del confronto successivo, tenutosi presso il Ministero dei Trasporti, nel corso del quale si è fatto il punto sugli interventi più urgenti da implementare nell’immediato e, contestualmente, è stato formalizzato l’impegno ad affrontare la riforma del comparto in termini sistemici attraverso un tavolo tecnico permanente dedicato, spiegano ancora le sigle sindacali.

“Il Mit ha confermato il rifinanziamento del Fondo di Solidarietà del Trasporto Aereo in tempi rapidi” e “pertanto, a partire da subito, verranno affrontate le numerosissime crisi aziendali attivate nelle ultime settimane ed anche in queste ore, attraverso l’utilizzo di tutti gli strumenti a disposizione con l’obiettivo di tutelare l’occupazione e garantire la continuità aziendale delle imprese, in attesa che si concretizzino gli impegni oggi assunti dal Ministro”, si legge in una nota dei sindacati.

News Correlate