lunedì, 20 Settembre 2021

Alitalia incontra sindacati piloti, priorità resta ricerca partner

"La ricerca di una partnership internazionale forte e credibile rimane essenziale, in assenza della quale nessun Piano potrà salvare l'azienda dal fallimento". Lo hanno dichiarato in una nota congiunta le associazioni professionali dei piloti e degli assistenti di volo Anpac, Avia e Anpav al termine dell'incontro con l'amministratore delegato di Alitalia, Gabriele Del Torchio, per analizzare la situazione della società e le prospettive connesse all'implementazione del Piano Industriale 2014 – 2016. 
"Anpac, Avia e Anpav hanno apprezzato la serietà e la schiettezza dell'esposizione dell'ad – scrivono i sindacati del personale navigante – e nello stesso tempo, ribadendo le critiche già espresse sul vecchio Piano Fenice e su alcune scelte operative e commerciali operate nel recente passato, hanno condiviso la necessità di approfondire i temi presentati e di procedere al confronto sugli stessi in sede aziendale e congiuntamente a tutte le rappresentanze sindacali del personale. Con la medesima modalità si dovrà procedere sul tavolo di confronto in sede governativa, coordinato dal ministro dei Trasporti Maurizio Lupi – concludono – il che ha come obiettivo la razionalizzazione del sistema aeroportuale nazionale, l'equa distribuzione di eventuali incentivi messi a disposizione dagli enti locali e il prolungamento del Fondo Speciale del Trasporto Aereo per garantire idonei strumenti di ammortizzazione sociale all'intero settore".

News Correlate