Alitalia, sindacati preoccupati per annunci senza condivisione

“Una flotta di 92 aerei per la newco Alitalia, annunciata dal commissario Leogrande, per noi può essere il punto di partenza per giungere ad una flotta complessiva con un numero di aeromobili adeguato al ruolo che una compagnia di bandiera deve avere, per connettere il Paese al suo interno e con i mercati internazionali ed intercontinentali”. Commentano Filt-Cgil, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo.

“Le modalità di annuncio senza preventiva condivisione con i sindacati non favoriscono le soluzioni, alimentando al contrario la preoccupazione di tutti. Il commissario ed i ministeri competenti ci convochino immediatamente per avviare il confronto e dipanare tutte le ombre emerse dall’audizione – chiedono i sindacati – La decisione dell’attuale amministrazione di voler procedere nell’elaborazione del piano Industriale senza coinvolgerci, pensando di presentare un pacchetto preconfezionato con azioni che di fatto produrrebbero uno spezzatino inaccettabile, non solo non ci vedrebbe disponibili – concludono – ma sarebbe osteggiato duramente e con ogni possibile iniziativa”.

News Correlate