mercoledì, 3 Marzo 2021

Alitalia: sindacati preoccupati per futuro chiedono incontro con Vestager

“Siamo preoccupati per i lavoratori di Alitalia in amministrazione straordinaria che rischiano di non vedersi pagati gli stipendi se non arriverà la tranche di 73 milioni prevista dal Decreto Rilancio”. Lo ribadiscono in una nota Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti sull’attuale situazione della Newco Alitalia-Ita. “Siamo preoccupati per la loro sorte perché dal piano industriale della nuova Compagnia di bandiera Ita non vi è certezza per il loro futuro. Un piano industriale che consideriamo troppo debole e mancante di molti presupposti per lo sviluppo della compagnia nel momento in cui il mercato potrà ripartire appieno”, sottolineano le organizzazioni sindacali.

“Per queste ragioni con Etf (Sindacato Europeo dei Trasporti) chiediamo un incontro alla eurocommissaria alla concorrenza Margrethe Vestager perché c’è la necessità di sveltire il percorso di autorizzazione da parte della Ue per la partenza della nuova Alitalia”, spiegano i leader sindacali Malorgio, Pellecchia e Tarlazzi.

News Correlate