lunedì, 21 Settembre 2020

Fs-sindacati: firmato contratto, orario lavoro sale a 38 ore

Istituito il salario di produttività e assistenza sanitaria integrativa

Firmato il contratto aziendale, che fa seguito all'intesa firmata lo scorso 28 giugno, tra Fs e i sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Fast. Previsto, tra l'altro, l'incremento dell'orario da 36 a 38 ore settimanali per tutti i settori lavorativi e un'articolazione dei regimi dell'orario di lavoro idonei a recepire e soddisfare le diverse esigenze dei segmenti di business, cogliendo in tal modo le specificità proprie del trasporto passeggeri (alta velocità, media-lunga percorrenza, regionale) e del trasporto merci, consentendo un ulteriore incremento di produttività del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.  
Le parti "hanno inoltre condiviso il nuovo sistema di inquadramento professionale, hanno istituito il salario di produttività e, per la prima volta, un sistema di welfare aziendale fondato sull'assistenza sanitaria integrativa per tutti i dipendenti".

 

News Correlate