Salta incontro con i sindacati, oggi sciopero Alitalia

Non riparte la trattativa tra Alitalia e sindacati sul contratto. Le sigle di categoria di Cgil, Cisl, Uil e Ugl hanno infatti deciso di disertare l’incontro nella sede di Assaereo per riprendere il confronto interrotto due settimane fa, chiedendo, prima di tornare al tavolo, di rimuovere il tema del regolamento aziendale.

Dunque, dalla scorsa mezzanotte, per 24 ore, è in corso lo sciopero del trasporto aereo che coinvolge il personale di volo della compagnia Alitalia, indetto da Anpac, Anpav Usb e Cub Trasporti e, dalle 14 alle 18, il personale di terra sia di Alitalia sia delle società di handling e del personale di terra della compagnie aeree Ryanair, EasyJet e Meridiana, proclamato da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta.  Nel corso dell’agitazione saranno comunque rispettate le fasce di garanzia per chi parte, tra le 7 e le 10, tra le 18 e le 21. Per il momento non si registrano comunque particolari disagi a Fiumicino. Da parte sua Alitalia, che è stata costretta a cancellare circa il 60% dei voli, già nei giorni scorsi ha avviato un piano straordinario per cercare di ridurre i disagi e ha riprotetto il 90% dei passeggeri.

Il dialogo comunque potrebbe riprendere venerdì: i sindacati sono stati convocati da Assaereo per le 9; resta da capire se a quel punto ci saranno le condizioni per riavviare la trattativa.

News Correlate