venerdì, 18 Giugno 2021

A Sighisoara il convegno su Dracula

Si svolgerà a maggio e riunirà i maggiori esperti del settore

Oltre venti dei più famosi studiosi di vampirologia e mistica romeni e stranieri si incontreranno a maggio per il Congresso internazionale su
Dracula, che avrà luogo a Sighisoara, la città tra le montagne della Transilvania dove nacque nel XV secolo il conte romeno Vlad Tepes, all’origine della leggenda di Dracula. Il Congresso sarà organizzato dalla Società transilvana di Dracula, un organizzazione specializzata nel promuovere l’immagine del conte romeno e che offre giri turistici nelle zone importanti per la storia di Dracula. Sull’agenda dei lavori del Congresso figurano ‘la paura religiosa’, ‘la paura del sopranaturale’ o ‘storie di vampiri in Inghilterra’, ha reso noto Nicolae Paduraru, il presidente della Società transilvana di Dracula. Ai partecipanti, il presidente offrirà un assicurazione per la vita nell’aldilà, un documento che a suo avviso servirà da guida anche nel Purgatorio. “E ai sopravvissuti al congresso offriremo di iniziarli nel campo della vampirologia, ha annunciato Paduraru. A Dracula sarà anche dedicato un parco dei divertimenti che verrà realizzato nei pressi di Bucarest, un progetto del ministero romeno del Turismo che forse sarà pronto l’anno prossimo. Sighisoara era originariamente la sede prescelta dalle autorità romene, ma le critiche internazionali hanno spostato il progetto lontano dalla cittadina medievale posta sotto la tutela dell’Onu. In tutto il mondo ci sono circa 4.000 club fondati in onore del celebre vampiro, uscito dalla penna dell’irlandese Bram Stoker (1847- 1912) che nel suo romanzo di fantasia neo-gotica del 1897 si è rifatto alla figura del principe romeno Vlad. Dal libro è nato poi un filone di film di grande successo a partire dagli anni ’30 fino a oggi. Storicamente invece di Dracula ce ne sono stati due, ambedue condottieri romeni delle guerre contro i turchi. Vlad Dracul (Il Drago), che governò la Valacchia (Romania
meridionale) tra il 1436 ed il 1447, era nato a Sighisoara e secondo gli storici aveva preso il nome di Dracul dopo avere ricevuto l’ordine del Drago da Sigismondo di Lussemburgo. Suo figlio Vlad Tepes, soprannominato Dracula il Vampiro oppure l’Impalatore, governò invece tra il 1448 ed il 1476,
con sei anni di pausa a partire dal 1456.

News Correlate