Adr, presentato piano d’investimenti per 582 Mln di euro

Tra i progetti il nuovo Terminal AA e 18 nuovi banchi check in al Terminal C

Investimenti pari a 582
milioni di euro: li realizzera’ nel periodo 2005-2014 Aeroporti
di Roma, la societa’ che gestisce gli scali di Fiumicino e
Ciampino. Tra le opere progettate o in fase di realizzazione a
Fiumicino dalla Direzione Infrastrutture Aeroportuali e
Patrimonio Immobiliare della societa’ di gestione, 18 nuovi
banchi check-in presso il terminal C e il nuovissimo terminal
(per ora denominato AA), adiacente al terminal A voli nazionali,
anch’esso con 18 banchi check-in e dedicato per la stagione in
corso ai voli charter. Sara’ operativo anche il nuovo
ampliamento del Molo Ovest dell’aeroporto, con 16 gate d’imbarco
e ulteriori 7 gate al molo nazionale.
Tali infrastrutture potenziano il sistema aerostazioni del
Leonardo da Vinci, comportando investimenti pari a 197,7 milioni
di euro, con 5 nuovi piazzali di sosta aeromobili in area ovest,
piu’ altri 6 in zona est, che saliranno a 15 entro marzo 2006.
Queste nuove infrastrutture consentiranno all’aeroporto
romano di crescere fino a raggiungere la quota di 45 milioni di
passeggeri in transito all’anno. ”Per il modello
aeroportuale futuro di Fiumicino e’ nei nostri desideri che ci
sia una parte dello scalo, quella ad est, che si sviluppi a
favore della ‘Sky-Team’ (l’alleanza formata da varie compagnie,
tra cui Alitalia, Delta, Air France e KLM, ndr), l’altra parte
in cui operino tutti gli altri vettori, cosi’ da razionalizzare
i flussi di traffico”. Lo ha detto l’amministratore delegato di
ADR, Francesco Di Giovanni, nel corso della conferenza stampa
sui dati della qualita’ dei servizi raccolti nel periodo
gennaio-giugno 2005 che si e’ svolta oggi all’aeroporto di
Fiumicino.
Sul fronte degli investimenti, pari a 582 milioni di euro, a
cui si aggiungono 78,7 milioni finanziati dallo Stato, ADR, nel
periodo 2005-2014, prevede la realizzazione del nuovo Molo C di
Fiumicino, per il quale saranno investiti nei prossimi anni
circa 170 milioni di euro. ”Si tratta di un’opera progettata
agli inizi degli anni ’90 e che dopo una serie di attese – ha
spiegato Di Giovanni – ora, finalmente, e’ prossima al decollo.
L’assegnazione della gara e’ prevista entro la prima settimana
di agosto: 4 le cordate italiane candidate a realizzarlo con
l’obiettivo di renderlo operativo agli inizi del 2010”.
Sono in fase di ultimazione, sempre a Fiumicino, anche il
secondo modulo dell’edificio di smistamento bagagli in transito
ed i lavori di miglioramento della viabilita’ e dei parcheggi
(ampliamento Parcheggio Lunga Sosta e 5/0 modulo del Parcheggio
Multipiano, che entreranno in funzione il primo entro l’estate e
il secondo alla fine di luglio), per un investimento pari a 28,3
milioni di euro. Tra le opere in itinere la societa’ inoltre, ha
avviato i lavori per la realizzazione del raddoppio della via di
rullaggio denominata ”Bravo”, operativa per il 2007, e la
riqualificazione della viabilita’ perimetrale air side. Nel 2006
e’ invece prevista l’inaugurazione del secondo albergo di
Fiumicino, lo Scandic Hotel by Hilton, nei pressi della Cargo
City. Anche la nuova Torre Uffici, per la quale e’ ancora in
corso la gara d’appalto, sara’ ultimata nello stesso
anno.

News Correlate