mercoledì, 4 Agosto 2021

Agriturismo, dati Istat confermano la vitalità del settore

L’attuale inversione di tendenza non va confusa con una crisi

”I dati diffusi dall’Istat
sull’andamento dell’agriturismo nel 2003 confermano che il
settore in questi ultimi anni ha dimostrato grande vitalita’ e
sviluppo”. E’ quanto sottolinea Turismo verde, l’associazione
agrituristica della Confederazione italiana agricoltori che
rileva come si tratti di ”elementi che pero’, nel corso del
2005, si sono andati affievolendo e la spinta alla crescita si
e’ trasformata in un calo delle aziende e in una sorta di
affanno dell’intero comparto”. ”Le rilevazioni rese note
dall’Istat – afferma Turismo Verde – sono datate, tuttavia
evidenziano quanto il settore agrituristico ha espresso in
termini economici e sociali e quanto le aziende hanno
contribuito allo sviluppo dell’agricoltura. Oggi – aggiunge –
c’e’ un’inversione di tendenza che non va confusa con una crisi:
si puo’ invece parlare di assestamento o meglio di
riequilibrio”. Secondo Turismo Verde per rilanciare il settore
sono, quindi, ”opportuni alcuni interventi e correzioni di
rotta a cominciare dall’urgente approvazione da parte del Senato
delle legge di riforma dell’agriturismo”.

News Correlate