mercoledì, 18 Maggio 2022

Alitalia, a giorni lodo arbitrale vertenza KLM

Cereti: “Fino a poco prima della sentenza è possibile ogni accordo”

Sarà depositato entro pochi giorni il lodo arbitrale relativo al contenzioso tra Alitalia e la compagnia olandese Klm. Lo ha riferito l’amministratore delegato Francesco Mengozzi oggi al consiglio di amministrazione dell’aviolinea nazionale. Nella riunione odierna il cda di Alitalia ha inoltre autorizzato uno schema di intesa con la società Aeroporti di Roma, relativo al rinnovo della subconcessione dell’area tecnica e al progetto che riguarda il terreno di Alitalia adiacente all’area aeroportuale. Il contenzioso giudiziale che vede Alitalia e Klm contrapposte davanti ad un collegio arbitrale, è relativo all’improvvisa rottura da parte dell’aviolinea olandese dell’alleanza sancita appena un anno prima con Alitalia. Quest’ultima ha chiesto un risarcimento comprensivo di varie voci per oltre 400 milioni di euro. Le udienze del collegio arbitrale – che ha sede all’Aja preso il Nai ed è composto da tre giudici di cui uno di nazionalità italiana, il secondo olandese e il terzo di altra nazionalità – si sono ora concluse e l’arbitrato dovrà pronunciare a giorno il lodo. “Fino ad un attimo prima della sentenza ogni accordo è possibile, purché corrispondente alle nostre aspettative” aveva detto pochi giorni fa il presidente di Alitalia, Fausto Cereti.

News Correlate