venerdì, 25 Settembre 2020

Alitalia, riprendono i collegamenti con la Cina con voli quotidiani

Shangai e Pechino gli scali previsti. In arrivo un nuovo Boeing 777

Il consiglio di amministrazione di Alitalia ha deliberato l’acquisizione in leasing di un nuovo B 777, così da portare a 10 i Boeing 777 nella flotta di lungo raggio. Con un parco mezzi rinforzato per i collegamenti intercontinentali, l’intenzione della compagnia sarebbe quella di tornare a presidiare il promettente mercato cinese, con sette voli alla settimana distribuiti sugli scali di Pechino e Shanghai. In precedenza, prima dell’abbandono delle rotte cinesi, i voli serviti da Alitalia erano tre a settimana. Sarebbero già in corso contatti tra i due governi, a quanto si apprende, per definire un accordo bilaterale in tal senso.

News Correlate