venerdì, 18 Giugno 2021

American Airlines accusata di volare con un aereo difettoso

Nel 2003 un velivolo per giorni ha volato con serbatoio che perdeva

La compagnia aerea American
Airlines e’ stata accusata in una causa a New York di avere
consentito nel 2003 che uno dei suoi velivoli volasse per giorni
con un serbatoio del carburante difettoso.
Secondo l’azione civile era stato un ispettore della Federal
Aviation Administration (l’ente che vigila sul traffico aereo) a
notare il 17 novembre 2003, viaggiando come passeggero da
Orlando a New York, che il McDonnell Douglas MD-82 usato dalla
compagnia perdeva carburante dall’ala.
L’ispettore aveva avvertito l’equipaggio e chiesto che il
problema fosse registrato sul libro di bordo del velivolo. Ma
niente era stato scritto sul registro di manutenzione. Non solo,
per altre due settimane il velivolo aveva continuato a restare
in servizio. Il difetto era stato riparato solo dopo un normale
controllo di manutenzione.
La causa civile chiede un milione di dollari di danni contro
la compagnia aerea per avere messo a repentaglio la vita dei
suoi passeggeri e degli equipaggi.

News Correlate