sabato, 17 Aprile 2021

Aperto a Rimini il Bagno più grande d’Italia

Si chiama Turquoise e può ospitare fino a 4.000 persone

Si chiama Turquoise, ed è lo stabilimento balneare più grande d’Italia. In serata c’ è stata l’inaugurazione di un ”superbagno” che ha unito tre
stabilimenti balneari a Marina Centro di Rimini. La nuova struttura balneare è capace di ospitare più di 4.000 persone ed offrirà una gamma di servizi innovativi: dalle docce aromatizzate alle essenze asiatiche, alle suite matrimoniali per prendere il sole in coppia, alle palme sudamericane, a 860 metri quadri della zona sport. Per la sua realizzazione sono stati utilizzati materiali ecocompatibili e a basso impatto ambientale. Ogni settore avrà la
presenza di personale qualificato e, tutti quelli che lavoreranno al Turquoise, dovranno fare riferimento a due direttori (uno diurno, l’ altro per il pomeriggio e sera)”. Nel Centro benessere, sarà presente personale specializzato per ogni tipo di trattamento estetico fino alla possibilità di praticare una doccia solare. Un professionista ad esempio potrà arrivare
al Turquoise in giacca a cravatta, spogliarsi per realizzare la doccia abbrozzante, farsi un’altra doccia, rivestirsi e tornare in ufficio”. Per i bar del Turquoise sono stati poi fatti corsi professionali ad hoc e ci sono due responsabili per gli acquisti e due per il coordinamento. Per la spiaggia
sarà individuato un coordinatore a cui si affiancheranno otto bagnini. I numeri del ”Turquoise” sono notevoli: si estende su circa 20 mila metri quadrati (di cui 10 mila di spiaggia); ci sono 2000 lettini e 500 ombrelloni; sette sono le
suite (strutture, una sorta di piccoli bungalow, coperte da stoffe con all’ interno lettini, sedie, un tavolo con tanto di citofono per le ordinazioni). Al Turquoise ci saranno poi 180 metri quadrati di palestra con più di 34 macchine per ginnastica. Nella palestra sono previste 63 ore settimanali di corsi dal fit-box, spinning, hi-pop. Tre le postazioni bar mentre i ristoranti presenteranno sei linee gastronomiche (pizza, carne, pesce, verdure…) con menù separati giorno e notte. Un’altra curiosità: le lampade sparse nel locale sono
ricoperte con conchiglie: ne sono state utilizzate 8000.

News Correlate