martedì, 1 Dicembre 2020

Argentina, costretto alle dimissioni il titolare del Turismo

Attrito politico tra il Presidente della Repubblica e il suo vice

Un attrito politico fra il presidente della repubblica argentino Nestor Kirchner ed il suo vice Daniel Scioli ha prodotto oggi a Buenos Aires una richiesta di dimissioni di un membro del governo fedele a quest’ultimo, il segretario di stato al turismo, German Perez. In almeno un paio di occasioni nei giorni scorsi Scioli aveva rilasciato dichiarazioni su temi delicati e sentiti da Kirchner (leggi del perdono per i militari della dittatura e aumento delle tariffe telefoniche) in contrasto con la linea ufficiale del governo. E il capo dello stato ha deciso di ricordare al suo vice chi comanda nel paese, esigendo le dimissioni di Perez e di tutti i responsabili della Segreteria del turismo.

News Correlate