lunedì, 23 Novembre 2020

Assotravel, prorogato il termine per la salvaguardia della privacy

Slitta al 31 dicembre il termine per l’adozione delle misure minime di sicurezza

Si segnala che l’1 marzo 2005 è stato convertito in legge, con modificazioni, il decreto legge n. 314 del 30 dicembre 2004 recante “Proroga dei termini” (il DL era stato pubblicato in G.U. n. 306 del 31 dicembre 2004).
Il testo approvato in sede di conversione (DDL n. 3294) interviene ancora una volta sulla tempistica per l’adozione delle misure di sicurezza contenute nel Codice in materia di protezione dei dati personali (art. 180, D. Lgs n. 196/2003), rinviando il termine ultimo per la loro adozione al 31 dicembre 2005.
In particolare, il provvedimento, che entrerà in vigore il giorno successivo a quello della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, introduce, rispetto al decreto n. 314/2004, un nuovo articolo 6-bis “Misure di sicurezza nel trattamento dei dati personali”, che proroga: al 31 dicembre 2005 (anziché al 30 giugno 2005) il termine per l’adozione delle nuove misure minime di sicurezza e del DPS; al 31 marzo 2006 (anzichè al 30 settembre 2005) il termine per l’adeguamento ad opera dei titolari che dispongono di strumenti che, per obiettive ragioni tecniche, non consentono l’immediata applicazione delle nuove misure minime.

News Correlate