sabato, 6 Marzo 2021

Calabria, accordo istituzioni-associazioni per la nuova legge sul turismo

L’assessore Donnici: “sara’ una riforma condivisa”

Istituzioni e associazioni di categoria del turismo calabrese d’accordo sui punti strategici per il riordino normativo del settore. L’incontro al centro agroalimentare di Lamezia Terme ha chiarito i dubbi sulla Conferenza regionale sul turismo in Calabria, nel corso della quale, come ha spiegato l’assessore regionale al Turismo, Beniamino Donnici, non verra’ presentata una legge preconfezionata al chiuso delle stanze della politica. Donnici ha annunciato l’attivazione di strumenti per portare avanti “un lavoro tanto complesso quanto affascinante quale una riforma largamente condivisa”. Secondo l’assessore, “In una regione come la nostra, ineguagliabile proprio per le sue contraddizioni, non si può raggiungere alcun obiettivo se non si crea una rete istituzionale che, definitivamente, ristabilisca una regola: il ‘chi deve fare cosa’. E’ tempo di uscire dall’improvvisazione e dall’estemporaneità per metterci in competizione. Non possiamo pensare che la Calabria sia territorio uniforme anche in termini di vocazione turistica, così come non possiamo pensare, parlando ad esempio di ricettività, di costruire nuove strutture senza prima mettere mano all’esistente e renderlo di qualità”. Secondo Donnici, per il turismo serve la costruzione di un prodotto di qualità, l’eliminazione degli ostacoli alla fruizione e la promozione del prodotto.

News Correlate