mercoledì, 21 Aprile 2021

Caltagirone, l’1 giugno ceramiche, fiori e moda a braccetto

La sfida tra i giovani stilisti italiani sarà presentata da Alessandra Canali

Domenica 1 giugno, alle 21, la Scala di Santa Maria del Monte, a Caltagirone, in cui è allestita la tradizionale “infiorata”, si illuminerà di luci e colori per ospitare “Ceramiche, fiori e moda”, la sfida tra giovani stilisti provenienti dalle più prestigiose Accademie di moda italiane e straniere (Naba Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano, Accademia di costume e moda di Roma, Accademia delle Belle Arti di Palermo, l’inglese Kiad e la francese Creatole) organizzata dall’assessorato comunale al Turismo in collaborazione con la Btf Casting di Catania e con il patrocinio dell’assessorato regionale ai Beni Culturali e dell’assessorato provinciale alle Attività Produttive. Agli abiti delle accademie ospiti della “città della ceramica” si aggiungeranno quelli di promettenti stilisti locali e del settore Moda dell’Istituto professionale di Stato industria e artigianato di Caltagirone. La serata sarà presentata da Alessandra Canali e Cinzia Malvini; madrina dell’evento, come di consueto, sarà la stilista catanese Marella Ferrera. Il clou del defilè si avrà con la partecipazione dell’ospite d’onore: la Maison Gattinoni. Gli abiti dei giovani allievi delle accademie saranno valutati da una giuria di giornalisti del settore. Fra una sfilata e l’altra ci saranno momenti di musica con il soprano cinese Hong Mei e il gruppo di musica etnica “Percussion Ensamble”. “La manifestazione – ha sottolineato il sindaco, Francesco Pignataro – vuole essere il segno di una città che sta assumendo sempre più una connotazione turistica e che punta a valorizzare nel migliore dei modi le proprie bellezze, prima fra tutte le scala di Santa Maria del Monte, che rappresenta un autentico gioiello dell’arte”.

News Correlate