domenica, 16 Gennaio 2022

Cefalù punta sul rafforzamento dell’identità culturale

Vicari, solo così possiamo competere in una logica globale senza restare penalizzati

Solo se si comprende ciò che abbiamo e rafforziamo la nostra identità possiamo competere in una logica globale senza rimanere penalizzati”. Lo ha detto il Sindaco di Cefalù, Simona Vicari, aprendo a Palazzo di Città, i lavori della conferenza sul “Madonita Globale”, primo appuntamento della Settimana della Cultura di Cefalù, organizzata dal Laboratorio del Turismo Culturale dell’Università di Palermo.
“Le Madonie sono uno specchio della Sicilia – ha aggiunto il Sindaco Vicari – che possono offrire tanti turismi. Esistono diverse identità su cui bisogna lavorare per rafforzare e potenziare il tessuto economico e culturale. Questo processo è iniziato attraverso diversi progetti come il Prusst e il Pit, coordinati da Cefalù, che stanno creando, su un’unica idea forza, le basi per essere competitivi nel processo di globalizzazione che ci porta l’Europa”.
Il lavori della conferenza sono stati coordinati dal giornalista Mario Azzolini ed hanno registrato la partecipazione tra gli altri di Santo Piazzese, Nicola Fiasconaro, Nico Marino, Franco Lena, Alessandro Ficile e Girolamo Cusimano.

News Correlate