martedì, 20 Aprile 2021

Cisalpina, in arrivo rivoluzione tecnologica

Contact center e avvio gestione No Paper nel 2004

Una vera e propria rivoluzione tecnologica. E’ quella che coinvolgerà il Gruppo Cisalpina nei primi mesi del 2004 con l’obiettivo di rispondere in maniera sempre più professionale, veloce, attenta e funzionale alle esigenze della propria utenza turismo e business travel.
Il primo passo riguarda la gestione delle chiamate in entrata e in uscita: sarà, infatti, operativo entro i primi mesi del 2004, il nuovissimo contact center voluto dal Gruppo al fine di ottimizzare tempi di contatto e risposta con i propri clienti, siano questi del settore turismo che, soprattutto, business travel.
La struttura del contact center verrà collocata presso la sede Cisalpina di Rosta, nella prima cintura di Torino, da dove viene gestito gran parte del traffico business travel e dove è anche posizionata la centrale di World-On-Line (traffico leisure).
Il sistema consentirà una gestione moderna e flessibile delle chiamate in modo da garantire la massima qualità del servizio. Suo punto forte: la flessibilità che ne consente la completa personalizzazione in base alle esigenze operative di Cisalpina Tours. La modularità del contact center è tale da poter gestire contemporaneamente da 8 a 960 postazioni operatore che, in Cisalpina Tours, saranno inizialmente un centinaio suddivise tra World-On-Line e l’Area Business Travel.
Il sistema operativo del modernissimo call center, prossimo a rivoluzionare la gestione delle chiamate degli operatori Cisalpina Tours, fornirà, altresì, una serie di report e statistiche per una completa e precisa analisi della qualità del servizio erogato.
La scelta tecnologica NO PAPER coinvolgerà la gestione del back-office sempre a partire dai primi mesi del 2004.
Nonostante la progressiva e inarrestabile diffusione che sta avendo la trasmissione dei dati, molti dei documenti di viaggio e quelli ad essi connessi, si presentano per lo più ancora su supporto cartaceo.
Da qui l’esigenza di attivare l’uso di un sistema di archiviazione ottica con la conseguente gestione elettronica dei documenti, con la conseguente riduzione dello spazio riservato all’archivio cartaceo.
Un addetto Cisalpina Tours avrà la possibilità di avere sul monitor “i documenti virtuali”, integrati al normale flusso del lavoro, occupando solo il 6% del suo tempo per cercare, consultare e organizzare i documenti stessi.
Una soluzione tecnologica che non solo velocizzerà il lavoro ma ne ottimizzerà le prestazioni, eliminando, inoltre, eventuali smarrimenti di documenti.
Cisalpina Tours, prevede di raggiungere a fine 2003 un fatturato complessivo di oltre 360.000.000 Euro, con un incremento del 20% rispetto al 2002.

News Correlate