lunedì, 17 Gennaio 2022

Cisl, attivare Minuetto no-stop Palermo/Catania

Il sindacato chiede un collegamento ferroviario giornaliero e continuo

Collegare tutti i giorni Palermo e Catania con un treno Minuetto no-stop. E’ la proposta della Fit Cisl Sicilia per dare una risposta alle esigenze di mobilita’ interna alla Regione, abbattendo il trasporto privato su gomma. Il sindacato ha scritto alle Ferrovie, alla Regione, che sta finanziando l’acquisto dei treni Minuetto, ai sindaci delle due citta’ e ai presidenti delle relative Province. “Palermo e Catania – ha spiegato il segretario regionale Fit Cisl ferrovie, Amedeo Benigno – sono due poli fondamentali nell’Isola. Fra queste due citta’ si muovono ogni giorno centinaia di siciliani e non soltanto. Collegarle con un treno no-stop che faccia andata e ritorno continuamente per tutto il giorno, garantendo comfort e tempi di percorrenza paragonabili a quelli dell’auto privata, rappresenterebbe una valida offerta per la clientela e contribuirebbe ad abbattere i tassi d’inquinamento, evitando la circolazione di automobili provenienti da altre aree dell’Isola”.

News Correlate