lunedì, 21 Giugno 2021

Club Med, aumentano le perdite

Nel semestre cala anche il fatturato, anche se migliora risultato operativo

Club Mediterranee, il leader dei villaggi vacanze di cui gli Agnelli sono i principali azionisti, ha chiuso il primo semestre con un utile operativo di 12 milioni di euro, contro perdite di 4 milioni l’anno prima. Il risultato, assai superiore alle attese dei mercati che si attendevano a un utile operativo di circa 5 milioni, è stato ottenuto dalle drastiche misure prese per far fronte alla difficile congiuntura che da oltre due anni sta penalizzando il settore del turismo. Il mercato, indica però il Club nel suo comunicato, rimane molto difficile, con le prenotazioni che al 7 giugno erano inferiori del 13,5% a quelle dell’anno prima. L’epidemia di SARS si è fatta sentire sulla domanda in Asia, con un calo delle prenotazioni che ha raggiunto il 30,9%. Nel primo semestre il Club Med ha registrato perdite nette per 29 milioni, contro i 25 dell’anno prima per un fatturato sceso a 785 dai 816 milioni della prima metà del 2002.

News Correlate