lunedì, 30 Novembre 2020

Dopo gli attentati nasce il Comitato “Non abbandoniamo l’Egitto”

Promotori il Senatore Schifani e il direttore del Tg5 Rossella e il presidente Eiba Preatoni

Non lasciare l’Egitto solo, ma
sostenere la sua economia e salvaguardare il suo turismo. Questo
e’ lo scopo che si prefigge il comitato ”Non abbandoniamo
l’Egitto: restiamo a Sharm el Sheikh”, presentato ieri alla
stampa estera, un’iniziativa nata dopo gli attentati che pochi
giorni fa hanno insanguinato la nota localita’ sul Mar Rosso, e
alla quale hanno aderito volti noti della politica, il
giornalismo e il mondo dello spettacolo.
”Noi, ospiti abituali di Sharm el Sheikh abbiamo il dovere
di continuare a frequentare la citta’ egiziana e di dimostrare
che noi non scapperemo perche’ amiamo l’Egitto, il suo popolo e
la sua tradizionale propensione all’accoglienza e
all’ospitalita’ ”, ha sostenuto il senatore Renato Schifani,
che insieme al direttore del TG5 Carlo Rossella e al presidente
del Egypt-Italy Business Association (EIBA), Ernesto Preatoni,
sono i promotori di questo comitato ”trasversale”. ”Non
tornare a Sharm – ha aggiunto Schifani – sarebbe far pagare
all’Egitto un doppio prezzo”.

News Correlate