domenica, 20 Giugno 2021

Eolie, stop al turismo selvaggio

Presentata una petizione al governo nazionale

Isolani e vacanzieri si rivoltano allo sbarco selvaggio sulle coste Eoliane e lo richiedono ufficialmente con una petizione con centinaia di firme al governo nazionale.
“Con ottomila presenze al giorno Stromboli rischia di scoppiare” è quanto ha dichiarato Sergio Ballarò promotore della protesta, “non siamo contrari a queste presenze – continua – ma il movimento dovrà essere disciplinato”.
Attualmente per entrare alle Eolie si paga un euro che garantisce un gettito di circa 400 mila euro a stagione, la proposta del movimento è quella di aumentare il ticket di ingresso.

News Correlate