martedì, 27 Ottobre 2020

Eurispes/3, bene l’agriturismo

Tra 1999 e 2004, il giro d’affari e’ cresciuto del 128%

La collaborazione tra turismo e agricoltura si rivela sempre piu’ fruttuosa. Secondo il Rapporto Eurispes 2006, infatti, il mercato dell’agriturismo muove complessivamente 800 milioni di euro, ogni anno, per ospitalita’, acquisti di prodotti tipici e ristorazione. Tra il 1999 e il 2004, inoltre, si e’ registrata una crescita pari al 128% del giro d’affari del settore e un incremento complessivo del 53% di questa tipologia di aziende, passate da 8.500 nel 1999 a 13mila nel 2004. Sempre nel 2004, inoltre, i turisti italiani e stranieri che hanno scelto le mete agricole sono stati circa 12 milioni, di cui tre quarti hanno optato per il cosiddetto “enoturismo”. Tre milioni, invece, sono stati ospiti delle aziende agrituristiche.
Intanto, gli stranieri stano diffondendo nel nostro Paese la pratica dell’escursionismo pedestre. Infatti, secondo una ricerca dell’English Tourist Board, citata dall’Eurispes, circa l’80% dei turisti estivi amano passeggiare. Sono 3 milioni, fino ad ora, gli escursionisti “pedestri” monitorati in Italia. E a scegliere questo tipo di vacanza e’ “un’utenza pregiata”, composta da famiglie (propense a soggiorni di almeno una settimana) e ultracinquantenni di status medio-alto.

News Correlate